Digital Events. 5 punti chiave per costruire relazioni oltre lo schermo

Non solo webinar. Dalle Web Conference agli Eventi Digitali, guardiamo in faccia le nuove strategie di comunicazione aziendali.

Digital Events

Ci è voluta una pandemia (forse) ad accendere i riflettori sulle opportunità che la comunicazione a distanza può riservare all’interno delle strategie di comunicazione aziendale. E così, webinar ed eventi digitali, da semplici strumenti surrogati delle relazioni fisiche, hanno svelato un volto inedito, mostrandosi come nuovi modelli relazionali che, sulle loro peculiarità, hanno costruito il vero set di vantaggi strategici.


La trasformazione digitale che ha interessato le aziende negli ultimi tempi, infatti, ha fatto evolvere le modalità di relazione tra persone: sono nate nuove piattaforme per lo streaming e il web conferencing, mentre i social hanno rafforzato le proprie features live.


Questo significa non solo adattarsi al lavoro da remoto, ma anche sviluppare e mantenere saldo il rapporto con i propri stakeholder, esterni e interni. 


Dal digital training con sessioni di formazione per i dipendenti e definizione di nuovi strumenti per la rete vendita, ad eventi digitali quali conferenze stampa, presentazioni di prodotto, data showcase, web conferencing e branded digital talk, l'obiettivo è sfruttare nuove opportunità di comunicazione.



Eventi digitali: i 5 vantaggi da considerare


Vediamoli dunque da vicino i benefit da considerare e tenere in considerazione anche nella modalità in cui costruire un evento digitale.


1. CREARE RELAZIONI PROFILATE: per ogni tipo di partecipante – virtuale e di persona – è possibile definire contenuti e percorsi di interesse specifico, a partire dalla registrazione, primo step con cui impostare relazioni durature.


2. OFFRIRE SERVIZIO MULTIPURPOSE: un  dialogo veicolato attraverso piattaforme digitali ottimizza lo stesso strumento per diversi scopi, quali showcase, formazione ecc


3. PUNTARE SUL VALORE ENTERTAINMENT: l’intrattenimento è un ingrediente imprescindibile. Le persone vogliono vivere esperienze, anche in un evento non fisico e questi “contenitori virtuali” si prestano ad ospitare molto più di un insieme di visi sfocati: Le contaminazioni possono avvenire dal mondo della musica a quello delle arti in generale.


4. CONOSCERE NOI E I NOSTRI INTERLOCUTORI: attraverso strumenti come sondaggi, call to action e analisi della reportistica, è possibile capire meglio (e in tempo reale) cosa i nostri interlocutori pensano di noi, confermando o meno le nostre previsioni a riguardo.


5. OTTIMIZZARE LA FRUIZIONE: l’evento digitale, i contenuti audio e video realizzati rimangono a disposizione e possono essere liberamente fruiti nel tempo, oltre che essere utilizzati per creare anche altre tipologie di contenuti digitali: podcast, minivideo, ecc.



La nostra regia: dai contenuti alla gestione della diretta


La nostra esperienza ci ha portato a collaborare con diversi brand per lanci prodotto o attività di formazione, con un set di servizi dedicati alle aziende che vogliono alimentare la relazione con i propri stakeholder attraverso soluzioni di web conferencing e streaming live. L’approccio si basa su una strategia che supporta l’azienda a 360°: dalla scelta degli strumenti, alla creazione dei contenuti, fino alla formazione di relatori e alla gestione delle dirette, con un supporto nella regia, anche in sessioni pre-diretta per raccontare lo strumento, capire il setting e aiutare i relatori coinvolti ad affrontare l’evento.



Sei interessato a realizzare un evento digitale per la tua azienda? Per saperne di più, contattaci qui